da Gli Archetipi dell’inconscio collettivo di C.G. Jung

« Un essere dotato di anima è un essere vivente. L’anima è la parte vivente dell’uomo, ciò che vive di per sé e dà vita; se Dio ha soffiato in Adamo un soffio di vita è perché potesse vivere.

Con astuzia e con giocoso inganno, l’anima attira verso la vita l’indolenza della materia che non vuole vivere. Fa credere all’uomo cose inverosimili: affinché la vita sia vissuta. …


Ci siamo calmati? Possiamo parlare adesso?

ho impiegato più tempo a photoshoppare questo meme che a scrivere questo articolo. sono o non sono parte del problema?

Niente recappone di ricostruzione scenario. Scusa, ma se non sai già di cosa sto parlando, probabilmente o non sei un designer o non sei catanese e di questo articolo non te ne fai niente. Puoi serenamente continuare a vivere senza questa opinione. Alla prossima.

Sarò breve: il nuovo brand dell’Università di Catania non piace.
Respinge.

Sarà che succede sempre con il nuovo? Sarà che non abbiamo un campionato di football da vincere? Sarà che un pachiderma incazzato non ha mai messo nessuno a suo agio?

Anche, ma

L’idea che mi sono fatta e che spero offenda qualcuno, con la grafica c’entra ben…


Se non hai capito le foto di Letizia Battaglia, c’è la possibilità che il boomer sia tu.

Spiegone per iniziare

Lamborghini chiede a Letizia Battaglia di scattare delle foto per il capitolo siciliano del progetto With Italy, for Italy: 21 fotografi, uno per regione, ritraggono una Lamborghini in 21 diverse città d’Italia.
Anzi, come specifica la Lamborghini quì:

“ Completing this diverse masterpiece of 20 regions and 20 Lamborghinis is a cameo by the great Letizia Battaglia, one of the most authoritative names in international photography commissioned to produce a special interpretation of her home city, Palermo.”

Accompagnami adesso nel mio viaggio facebookiano…


da Magia di W.B. Yeats

«[…] Lo studente zingaro, descritta l’indigenza ch lo aveva indotto a una vita del genere, disse che i tipi a cui si accompagnava non erano quegli impostori per i quali venivano scambiati, ma che avevano una loro sapienza tradizionale e sapevano far miracoli con la forza dell’immaginazione, e che lui stesso aveva appreso molto della loro arte, per di più migliorandola rispetto a loro. …


da Divinazione e sincronicità. Psicologia delle coincidenze significative
di Marie-Louise von Franz

Twin Sisters in Aviator Hats by Leon Borensztein, Oakland, 1988

Di solito interpretiamo un doppio motivo come un riferimento a qualcosa che ha appena superato la soglia della coscienza.

Se una persona sogna due cani identici, o due esseri umani identici, eccetera, vuol dire che quel contenuto sta emergendo dall’inconscio ed è prossimo alla soglia della coscienza: sulla soglia esso si spacca in due.

Credo che sia per questo che mettiamo due pietre, o due pilastri, e così via, su ogni soglia. …


Prendi un gruppo eterogeneo di persone che fanno lo stesso mestiere sullo stesso territorio. Chiamiamoli Desainah Siciliani. DS. No.
Facciamo DESS.

Hanno molto in comune i DESS, ma di solito non se ne accorgono.
Si concentrano sulle rispettive differenze, hanno interessi che entrano spesso in conflitto. Interagiscono a volte con fatica, creano dinamiche da orticelli ed erbe del vicino e camminarsi affianco, remare nella stessa direzione, è sempre molto faticoso.
Quando si prendono la briga di provare a condividere un po’, i DESS ne rimangono tragicamente scottati, come coi fidanzati fedifraghi. …


Four clay scrollbars and several rocks, Rachel De Joode, 2012

Quando si affiancano design e arte nell’annoso tentativo di tracciarne precise differenze, si cade spesso in tentazione, finendo col ridurre il tutto ad una mera questione tecnica: il designer progetta per la serialità, l’artista crea il pezzo unico.

Quando però proviamo ad allargare il terreno di confronto dalle sole differenze ai complessi rapporti che intercorrono tra le due discipline, la riflessione comincia a farsi più interessante.

Secondo Munari ad esempio, che già negli anni ’60 si interrogava su questo argomento, il graphic designer ruba all’artista il suo antico ruolo sociale, riallaccia i contatti tra arte e pubblico; perché affronta con…


il meme e l’esaltazione di sapidità

nascita: gennaio 2017
morte: prevista per il 26 dicembre 2017
diffusione: amatori del food porn
origine: Turchia


un meme e la sua cervicale

nascita: febbraio 2017
morte: prevista per marzo 2017
diffusione: mainstream
origine: America / Thailandia


da Ristorante al termine dell’Universo di Douglas Adams

“L’ Universo, com’è già stato notato in altre sedi, è un posto maledettamente grande, cosa che, per amore di un’esistenza quieta, la maggior parte della gente finge di non sapere.

Molti sarebbero anzi pronti a trasferirsi in luoghi ancora più piccoli di quelli che riescono a concepire con la mente, e di fatto non sono poche le creature che lo fanno.

In un angolo del Braccio Orientale della Galassia si trova il grande pianeta di foreste Oglaroon, la cui popolazione “intelligente” vive tutta quanta su un unico noce abbastanza piccolo e affollato

Alessandra Rigano

head of design at Skylabs, prof at Abadir, one of AVAJA, cat feeder, good girl.

Get the Medium app

A button that says 'Download on the App Store', and if clicked it will lead you to the iOS App store
A button that says 'Get it on, Google Play', and if clicked it will lead you to the Google Play store